« Danza del ventre | Principale | La virtù del vizio »

25/06/10

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

dragor

Sembra che, quando la loro squadra viene sconfitta, gli uomini perdano il desiderio sessuale. Se è cosi', lo spettacolo offerto ieri dall'Italia ha reso gli italiani impotenti. E proprio quando ci voleva un'iniezione di libido.

Ciao Irene, un abbraccio

dragor (journal intime)

Pim

La colpa non è da attribuire interamente a Lippi. Umanamente non simpaticissimo (lo ricordo negli anni alla Juve), ma il materiale umano a disposizione era quello: eroi spompi e giovanotti senza personalità. Il disastro si preannunciava da tempo e - come ho scritto nel mio blog - la situazione calcistica è lo specchio fedele dello stato attuale dell'Italia. Come tifoso accetto sportivamente, come cittadino no.

Ciao Irene, buona giornata.
Pim

marianna

Bellisimo post, che invita alla riflessione sopratutto per quel che siamo diventati come Paese.
Anche il CALCIO riflette il VUOTO e l'INCERTEZZA in cui navighiamo ormai da parecchio tempo a questa parte.

Un abbraccio affettuoso come sempre.
Marianna

ivo

E sì, abbiamo visto partite migliori. Non me ne ricordo di peggiori, in verità, e non mi riferisco solo a quella di ieri ma di tutto il mondiale, amichevole compresa.
Bisogna però guardare il lato positivo:

Buona giornata

leonardo

Premetto che non ho pregiudizi di alcun tipo verso lo sport, anzi, da quando ho 14 anni che da studente lavoravo in campi da tennis ad oggi che sono nonno,pratico sport, proprio per questo non comprendo i comportamento schizzofrenici dei tifosi. Mondiali di calcio 2020... Sono davanti al televisore quando la nazionale segna, i campioni italiani , esultano nello stadio. Esulto con loro, ma poco dopo prendono due gol. Purtroppo siamo fuori.. Peccato. Spengo la tv, mi metto la maglietta e vado a correre, felice di assaporare una giornata di sole,incontro altre persone con cui condividere il tempo libero. Sono equilibrato perché vivo la mia vita serenamene ?
Stessa scena, ma l’Italia vince a braccia alzate. Prendo la bandiera dell'Italia e mi lancio in macchina verso il centro della città, suonando il clacson fino a esaurirlo e sventolando l'italico vessillo al di fuori del finestrino completamente aperto. A un ingorgo un'anziana signora mi chiede cosa sia successo; con gli occhi gonfi di lacrime, grido: “abbiamo vinto i mondiali” ; “abbiamo vinto? .Non comprendo la sorpresa della signora eppure sono una persona equilibrata, almeno credo.Vado al bar discuto animatamente con tutti di schemi,tattiche,bla bla bla bla…..eppure sono equilibrato, credo.
Com'è possibile conciliare un coinvolgimento popolare così massiccio per la nazionale con atteggiamenti in cui il tifo viene vissuto esistenzialmente e in chiave schizzofrenica.? Semplice: il calcio è per il 20% uno sport e per il 80% uno spettacolo.Osservate attentamente i tifosi piu’ accaniti ed esperti di sport e noterete che l’unica attivita’ dinamica che praticano e quella di sfogliare le pagine di un giornale sportivo, oppure correre in bagno quando gli scappa……L’essenza della sportivita’ e’ accettare le sconfitte serene mante , ormai la cultura del “primo” ha travolto tutto...

irene spagnuolo

Leonardo...la sconfitta ai Mondiali di calcio era un po' come la ciliegina sulla torta, tutto qui :)
Insomma non è proprio un post sul calcio e sul tifo, ecco.....

Un caro saluto
Irene

irene spagnuolo

Dragor: hai reso perfettamente l'idea!

Esatto Marianna...hai colto il senso delle mie parole, direi.

Pim: Come tifoso accetto sportivamente, come cittadino no. Parole sante!

Irene

ivo

Giuro che stavolta non voglio essere polemico, ma non capisco: perchè come cittadini non accettate la sconfitta?..

irene spagnuolo

Ivo non è il risultato di una partita di calcio che non accettiamo.....direi che questa volta capisci benissimo, dai, su :))))

ivo

Quindi, di rimando verrebbe da pensare: se l'Italia avesse vinto i mondiali, cosa non impossibile, sarebbe stata lo specchio di una nazione florida governata da gente in gamba?.... :-))
Ciao, buona giornata!

I commenti per questa nota sono chiusi.