« Veste Calvin Klein, beve acqua | Principale | Giornata internazionale della Pace »

18/09/09

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

ivo

Complimenti: bel pezzo, scritto -secondo me- molto bene. Buona giornata.

Pim

Condivido tutto quanto. Il sesso è un collante importante, (quasi) indispensabile, ma non può costituire la totalità di un rapporto. Siamo un'unità psicosomatica, il soma vale per il 50% e l'altra metà spetta alla psiche. Abbiamo bisogno di emozioni forti, passioni intense, ma anche di sentimenti veri: perché non basta qualche botta di adrenalina - a parte il fatto che ne occorrono dosi sempre più elevate per ottenere lo stesso effetto. E se non c'è, l'amore non s'inventa, nemmeno con mille artifici erotici. Bisogna esserne consapevoli.

Ciao Irene, un abbraccio.
Pim

gobettiano

Facile e piacevole. Salvo, per l'appunto il duro dopo.
luigi

Viktor

ma siete impazziti?
non si capisce un emerito cazzo dall'inizio alla fine! ben scritto cosa, che non si capisce un tubo?

questa volta provo ad aiutarvi. sapete cosa sono i "trittici"? io neanche, lo sapevo. finché non ho letto questo blog in cui tutti i post hanno frasi "trittiche". sembra essere l'unica costruzione sintattica conosciuta.

esempio: "La chiave, il segnale, il sigillo". oppure: "lì dove... lì dove... lì dove". o ancora "frizzante, intrigante, coinvolgente". tre, sempre, tre, tutte le volte tre.
ne volete ancora? ce n'è uno ogni due righe, mi sono preso la briga di contarli, alla fine sono ventuno (VENTUNO!): "Attenzioni, parole, prove"; "Gioco, pretesa, bisogno"; "Le insicurezze, l'egocentrismo, l'emotività". e poi: "voragini affettive, superficialità pericolose, contorti percorsi di spirito". o ancora "di consenso, di gradimento, di lode". altri trittici? voilà: "come se", ovviamente ripetuto tre volte. "l’ora di presentargli il conto, di chiedere di più, di urlare che lei è altro" e ancora, "chinare il capo, allontanarsi senza strepitare, volgere a quel che è stato".

vorrei chiedere a pim, stile e sintassi da acido lisergico a parte, come diavolo possa scrivere "condivido tutto". tutto di cosa, che non s'intende una beata fava?

ciao. e scrivete meno, e leggete di più. anzi, non scrivete niente, e leggete. leggete. leggete. (trittico)

irenespagnuolo

Victor tu, ancora tu, sempre tu (trittico?!), eh eh tu si che sai scrivere! Ne sono lieta....è un pò merito mio visto che leggi, leggi, leggi il mio blog :)
Bravo, sei il mio più affezionato, assiduo, devoto lettore...
Ok sputa pure acido ma non lasciarmi mai. Il contatore visite ti ringrazia!
Serenissima domenica
Irene

Clode-

:) ;) XD = trittico di faccine!
Vabbe, dai, passatemela.

irenespagnuolo

Te la passo alla grande, Clode!!!
Irene

gobettiano

I gentiluomini si distinguono sempre.
luigi

Viktor

sì. i letterati pure.

irenespagnuolo

Viktor ancora qui...grazie, impieghi davvero bene il tuo tempo!
Bravo.

I commenti per questa nota sono chiusi.